Microsoft ha approvato la nuova versione di VLC creata da VideoLAN per Windos Store: l’app del popolarissimo media player si dota di un gran numero di correzioni e miglioramenti. La fila di modifiche è molto lunga e include, tra le altre cose, rimaneggiamenti sull'interfaccia utente.

Una schermata VLC
Una schermata di VLC

Gli sviluppatori hanno messo mano a suon di patch a problemi segnalati dagli utenti (spariscono deadlock nocivi e finestre di dialogo non richieste che spuntano random). Risolti problemi che riguardavano bug sulla scheda SD, come ad esempio, il potenziale crash procurato durante i tentativi di passare sulla scheda da una collezione audio a un'altra. Anche la libreria dei contenuti è stata riparata, evitando così la riproposizione di un nuovo eventuale crash nello sfogliare le cartelle.

Leggendo il changelog dell'app che apparirà sul Windows Store, a qualcuno verrebbe da pensare che la versione che riceve l'aggiornamento sia una versione Beta, ma non è così. La nuova versione apporta, inoltre, l'aggiunta del supporto per memorizzare la password criptata e un notevole miglioramento alla navigazione su Xbox One. Anche il motore di rendering dei sottoitoli è stato migliorato. L'app VLC, con questo aggiornamento, arriva alla versione 2.2.0.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum