Con l’arrivo di iPhone 5s ed iPhone 5c di Apple torna Tom Dickson della Blendtec con il suo frullatore Total Blender per effettuare un nuovo “frullato tecnologico”. Un modo strano ma efficace di fare marketing quello di Dickson che vuole dimostrare l’efficienza dei suoi prodotti frullando di tutto e quale occasione migliore quella di “frullare” i due device del momento?

Dickson ha messo in un frullatore Total Blender, color oro per l’occasione, il nuovo iPhone 5s “gold” e in un altro ben quattro iPhone 5c di vari colori. Pochi secondi e circa 4000 euro di iPhone finiscono in polvere fumante… “gold smoke” e “rainbow smoke”

Ovviamente si raccomanda di “non tentare questo esperimento a casa”… ma qualcuno avrebbe mai il coraggio di farlo?