I

l potente microprocessore di nuova generazione Cell è noto al pubblico perché sarà il cuore della prossima console Playstation 3.
Si tratta di un chip estremamente potente sviluppato congiuntamente da Ibm, Sony, Sony Computer Entertainment e Toshiba.
Proprio Toshiba, in occasione del Ceatech ha dichiarato di avere allo studio una versione dedicata all’utilizzo su apparecchi mobili.

Il nuovo processore sarà realizzato utilizzando la tecnologia di costruzione a 65 nanometri (i Cell attuali utilizzano quella a 90 nanometri) che, tra le altre cose, consentirà maggiori prestazioni ed una richiesta energetica minore.
Toshiba non ha annunciato la data di rilascio della versione mobile del Cell.