Che le vie del Signore fossero infinite era cosa nota; che adesso comprendano anche gli SMS un pò meno.
E così, Papa Benedetto XVI, in occasione della Giornata Mondiale della gioventù, in corso in questi giorni a Sydney in Australia, ha pensato bene, visto il giovane trend di pellegrini presenti in questo happening, di mandare ad ognuno di essi, un messaggio di esortazione alla fede.
Un nuovo modo di evangelizzazione si direbbe, che ben si innesta in un’occasione di incontro dedicata per l'appunto ai giovani
che in tutto il mondo fanno un largo uso di SMS.
Altrettanto interessante l'iniziativa di un Muro Virtuale, visibile attraverso quattro schermi giganti disseminati per la città,
dove gli stessi pellegrini possono inviare un loro pensiero od una loro preghiera, sempre tramite SMS.
L'enorme mole di traffico richiesto, ha portato l'operatore australiano Telstra ad installare otto Base Station supplementari, per supportare l'eccesso di comunicazione corrente.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum