I cittadini europei possono mettersi in contatto con i servizi di emergenza in tutta l’Unione semplicemente chiamando il 112, il numero unico di emergenza europeo.
Ora il 112 è disponibile in tutta l'Unione, proprio in concomitanza con il periodo natalizio quando migliaia di persone si recano in altri Stati membri dell'UE per visitare le famiglie, raggiungere le piste di sci o alla ricerca del sole invernale.
È il coronamento degli sforzi congiunti di Commissione e Stati membri dell'Unione per rendere il servizio del 112 pienamente operativo in tutta Europa, offrendo ai cittadini europei una linea telefonica salvavita ovunque nel suo territorio.

"Il 112 funzionante ovunque nell'UE è un bel regalo per tutti gli europei, che arriva proprio al momento giusto nel periodo delle vacanze natalizie, in cui molti viaggiano e passano lunghi periodi in paesi europei diversi dal proprio. Prevedo che d'ora in poi il 112 sarà un fedele compagno di viaggio per tutti coloro che si recano in vacanza in ogni angolo dell'UE", ha affermato Viviane Reding, la commissaria europea delle telecomunicazioni.

"Il compito degli Stati membri non finisce certo qui, ma il primo obiettivo di disporre di un numero unico di emergenza è stato raggiunto. Mi fa molto piacere constatare il coronamento dei nostri sforzi per far funzionare il numero di emergenza unico in tutta l'Unione, perché è il segno che l'Europa dei risultati ha un'incidenza concreta nella vita quotidiana dei suoi cittadini" ha concluso Reding.