“Coming soon”. È questa la scritta che da qualche ora appare sotto all’immagine del tablet Nexus 10 sul Play Store americano, dopo che per molte settimane (nonostante una apparizione del modello da 32GB a febbraio) entrambi i modelli da 16 e 32GB erano “out of inventory”.

Google Nexus 10

La decisione da parte di Google di reintrodurre il tablet “made by Samsung” presentato nel lontano 2012 potrebbe risiedere nel tentativo di colmare temporaneamente un gap dovuto all’assenza di un modello di tali dimensioni più recente, rispondendo alla politica di Apple che ha recentemente rispolverato l’iPad retina di quarta generazione per sostituire l’ormai datato iPad 2 e per soddisfare quella tipologia di utenti che necessitano di un tablet dalle buone prestazioni nonostante non si tratti dell’ultimo modello lanciato sul mercato.

Google Play non ha ancora reso note le specifiche tecniche, ma si suppone si tratti esattamente dello stesso modello esaurito a fine 2013, con un display Super PLS TFT da 10.1” con risoluzione 2560×1600, una densità di 299ppi e protezione Corning Gorilla Glass 2, un processore dual-core Cortex-A15 da 1.7GHz, 2GB di RAM, 16 o 32GB di memoria interna, una fotocamera posteriore da 5 megapixel, una anteriore da 1.9 megapixel ed una batteria da 9000mAh.

La nuova linea Nexus è attesa entro la fine dell’anno, ed alcune speculazioni vorrebbero HTC come costruttore di un tablet da 8.9” per conto di Google che andrebbe a sostituire definitivamente il modello da 10” oggi riproposto.

Non si hanno notizie in merito alla disponibilità del Google Nexus 10 sul Play Store italiano.

Google Nexus 10
Google Nexus 10