Entro la fine dell’anno Samsung realizzerà un device della gamma Galaxy dotato di un display “avvolgente”. Questo è quanto riportato dal The Korean Herald.

Secondo Song Jong-ho, analista della KDB Daewoo Securities, lo smartphone “sarà realizzato coma variante della gamma Galaxy in qualche milione di unità entro la fine di quest’anno, puntando inizialmente ad un mercato di nicchia”.

Samsung ha mostrato un prototipo di smartphone con display arrotondato su un lato al CES dello scorso anno. Il device era in grado di mostrare informazioni a scorrimento sulla sua parte laterale. Non è noto se il prodotto che verrà realizzato da Samsung sarà simile a quel concept.

Samsung displaySamsung display flessibile CES2013 flessibile

Il ritardo sulla realizzazione di device “flessibili”, invece, sarebbe da imputare alla divisione di Samsung relativa alle batterie, ancora indietro rispetto ai progressi avuti in materia di display. Un device curvo “è il primo passo per testare il mercato e misurarne la reazione in vista di un nuovo prodotto con display pieghevole che verrà annunciato nella seconda metà del prossimo anno”, ha affermato Song, e sarà un nuovo “top di gamma”.

Ricapitolando, quindi, il Galaxy Note 4, che arriverà sul mercato verso l’inizio dell’ultimo trimestre dell’anno poterebbe avere un display curvato sui bordi mentre il Galaxy Note 5, previsto nello stesso periodo del prossimo anno, potrebbe essere il primo device con un display pieghevole.