Appena presentata da Google la versione 2.2 di Google Maps, il noto software di supporto alla navigazione; la nuoa release è indirizzata in particolare ai terminali con sistema operativo Symbian S60 e Windows Mobile nelle versioni a partire al 2005.
Si tratta della stesso pacchetto di feature precedentemente rilasciato per i BlackBerry di RIM e le piattaforme Java.
Punto d’innovazione di Google Maps 2.2 è sicuramente la utilities denominata "Transit Direction"; la traduzione italiana "direzione di transito" non ne spiega interamente l'utilità, che si fonda sulla nuova capacità di offrire, oltre alle indicazioni di guida, per autoveicoli, anche un supporto, in termini di calcolo del percorso, per chi si vuole muovere con i mezzi pubblici.

document.write('’);
document.write(”);
document.write(”+”);
document.write(”);
document.write(”+”+”);


Vi è da dire, che almeno per adesso, il servizio non copre tutte le maggiori città mondiali; in particolare per l'Italia sono presenti Genova, Firenze e Torino; tuttavia il servizio torna essere davvero utile, specie per chi si trovi a girare per turismo o nel caso si volesse evitare l'utilizzo del autoveicolo per blocchi o propria comodità personale.
Google Maps, basandosi dunque sulle informazioni prodotte dai vettori locali, calcola il percorso migliore per arrivare a destinazione, in modo "car free", offrendo anche una serie di strade alternative.
La nuova release 2.2 è disponibile per il download al sito google.com/gmm.