Ormai è certo che Huawei non presenterà i nuovi smartphone della gamma P al Mobile World Congress di Barcellona: l’evento di presentazione si terrà a Parigi il 27 marzo. Sarà il momento in cui si dovrebbe sciogliere il nodo gordiano che riguarda il nome: se si chiamerà, cioè, P11 o P20. Secondo uno dei leakster più accreditati del mondo mobile, Roland Quandt, la società ha fatto ricadere la scelta sulla seconda opzione.

Il tweet di Quandt
Il tweet di Quandt

A Parigi la società cinese dovrebbe presentare almeno tre dispositivi della famiglia in oggetto: il P20, il P20 Plus e il P20 Lite. Quandt ha postato anche i nomi in codice dei device in oggetto. Huawei avrebbe optato per nomi di donna: i dispositivi si chiamerebbero, rispettivamente, Emily, Charlotte ed Anne.
Tra i nuovi device ci sia aspetta che alcuni abbiano tre telecamere, lo schermo a 18:9 e (eccetto la versione Lite) il processore Kirin 970.