Passa su AnTuTu per un test di velocità il Mate 9, nuovo flagship di Huawei presentato a Monaco di Baviera all’inizio del mese. Il Mate 9 consegue un punteggio di 132.289. Buono, ma non il massimo.
Il Kirin 960 non trionfa completamente rapportato allo Snapdragon 821 di Qualcomm che supera, addirittura, la soglia dei 160.000 punti.

Il test pubblicato su Weibo
Il test pubblicato su Weibo

Il processore Kirin perde, soprattutto, nel confronto della sua Mali G71 con la GPU Adreno 530 dello Snapdragon 821 (montato su un LeEco Le Pro 3). Il processore di Huawei è stato costruito usando un processo FinFET a 16 nanometri ed è dotato di quattro core Cortex-A73 e quattro Cortex-A53.
Che Huawei creda molto in questo processore è chiaro: lo ha destinato ad alimentare l'atteso Huawei P10 (che però dovrà fare i conti, all'uscita, di smartphone concorrenti dotati di Snapdragon 830).