Huawei Mate 8, l’ammiraglia cinese tanto attesa, dopo la certezza di avere a bordo il chipset Kirin 950, si avvicina ancora un po' verso l'ufficialità. Sappiamo già che il dispositivo dovrebbe essere presentato il 26 novembre, ma ora abbiamo un po' di prove a sostegno che la data di rilascio si stia avvicinando velocemente. Si tratta dell'autorità di certificazione 3C cinese, che ha in elenco tre varianti del Mate 8, NXT-AL10, NXT-CL00 e NXT-TL00. Queste saranno, molto probabilmente, le tre principali versioni che andranno in dote agli operatori cinesi (China Unicom, China Telecom e China Mobile).

Huawei Mate 8
Huawei Mate 8

La pagina di certificazione mostra poche altre informazioni utili, ma regala un'informazione sulla gestione dell'alimentazione del telefono. Tutti e tre i modelli dovrebbero infatti avere a bordo la ricarica rapida a 5V/2A e a 9V/2A. Che aggiunge fino a 18W di potenza e lascia supporre una grande batteria all'interno dell'unità, forse da 4.000 mAh. I rumors precedenti danno invece a bordo un display 1440p da 6 pollici, 3GB/4GB di RAM e 32GB/64GB di memoria interna. Sul versante multimediale, il Mate 8 dovrebbe montare una fotocamera posteriore da 13 megapixel e una anteriore da 8 megapixel. Il dispositivo dovrebbe costare CNY 3299 (485 euro al cambio attuale) per la variante da 3GB di RAM e CNY 3899 (568 euro) per quella da 4GB.