Non fa proprio una bella figura Huawei con la pubblicazione di una foto su Google+ per pubblicizzare il suo P9.
Lo smartphone in questione ha un sensore firmato Leica sulla parte posteriore, lo sanno tutti. Analizzando però i metadati della foto postata da Huawei, spunta fuori il nome che non ti aspetti: la foto è stata scattata con una fotocamera Canon EOS 5D Mark III.

Il post di Huawei
Il post di Huawei

A peggiorare la situazione c’è il testo che accompagna la foto sul social di Google: «La dual camera Leica del Huawei P9 permette di scattare con piacere foto come questa in condizione di luce scarsa».

I dettagli che inchiodano
I dettagli che inchiodano

Chiamata in causa, Huawei si è scusata di quella che sembra una sorta di gaffe. Ad Android Police ha dichiarato che la foto è stata scattata allo scopo di ispirare la community e che probabilmente avrebbe dovuto essere meno ambigua nella descrizione dell'immagine. «Non è mai stata nostra intenzione generare l'equivoco», ha dichiarato un portavoce. «Ci scusiamo per questo e l'immagine è stata rimossa».
Certo sarebbe stato meglio se per pubblicizzare la bellezza delle foto del Huawei P9 avessero fatto fare lo scatto tramite una fotocamera Leica.