Huawei nuovamente alla conquista dell’utenza americana con il nuovo Honor 5X, terminale di fascia media disponibile sui principali circuiti di vendita statunitensi al prezzo di 199,99 dollari, al cambio odierno circa 180 euro. Una cifra interessante per un device che come questo ostenta un feature-set normalmente in dotazione a dispositivi decisamente più costosi. 

Huawei Honor 5X
Huawei Honor 5X

Alloggiato in uno chassis realizzato interamente in alluminio, Honor 5X è Dual-SIM e compatibile con reti 4G/LTE. È equipaggiato con uno schermo IPS da 5,5 pollici con risoluzione Full-HD (1.920×1.080 pixel). La sua piattaforma hardware vanta un processore octa-core a 1,5GHz Qualcomm Snapdragon 616, coadiuvato da 2GB di RAM e 16GB di storage, il tutto alimentato da una batteria da 3.000 mAh

Sul pannello posteriore, una fotocamera principale da 13 megapixel e un sensore biometrico per impronte digitali che assicura, secondo quanto dichiarato dal produttore, rilevazione, riconoscimento e sblocco dell’utente in appena mezzo secondo. A bordo anche una selfie-camera da 5 megapixel e il sistema operativo Google Android 5.1 Lollipop. La disponibilità per il mercato europeo è attesa a partire dal prossimo 4 febbraio. Restate con noi per ulteriori aggiornamenti.