Annuncio a sorpresa da parte dell’azienda cinese Huawei che, attraverso un comunicato stampa, ha lanciato ufficialmente sul mercato i due smartphone di fascia media GR3 e GR5, caratterizzati da specifiche tecniche interessanti.
Il GR3 infatti si basa su una CPU Octa-Core MediaTek 6753 64-Bit a 1,5 GHZ coadiuvata da 2GB di RAM, 16GB di memoria interna, supporto alla rete LTE, display da 5 pollici HD, fotocamera posteriore da 13 megapixel, batteria da 2.200 mAh, il tutto racchiuso in una scocca unibody in alluminio, quindi grande attenzione anche per la parte costruttiva.

Il GR5 invece si basa su una CPU Octa-Core Snapdragon 616 a 1,5 GHZ coadiuvata da 2GB di RAM e da una GPU Adreno 405, memoria interna da 16GB espandibile tramite micro-SD, display da 5,5 pollici Full-HD, supporto alla rete LTE, fotocamera posteriore da 13 megapixel, batteria da 3.000 mAh con supporto Quick Charge 2.0, anche in questo caso scocca unibody in alluminio.
Da sottolineare il fatto che questo GR5 arriverà sul mercato italiano attraverso il brand Honor e sarà denominato Honor 5X.

Huawei GR3 e GR5
Huawei GR3 e GR5

Entrambi gli smartphone arriveranno nelle colorazioni Gold, Silver e Grey, mentre non ci sono notizie relativamente ai prezzi e alla data di arrivo sul mercato, anche se è ipotizzabile che diventino disponibili subito prima del Mobile World Congress, così da poterli mostrare nella loro versione definitiva in occasione dell'importante manifestazione di Barcellona.

Huawei conferma la propria attenzione verso la fascia media del mercato, una fascia che è stata fondamentale per l'azienda per ritagliarsi l'importante quota mercato odierna. Questi GR3 e GR5 possono essere considerati dei degni eredi del G7 e del P8 Lite, due smartphone che hanno fatto registrare vendite davvero importanti; staremo a vedere se riusciranno a raccoglierne la pesante eredità.