Huawei non solo ha registrato negli USA il marchio P20, ma ha messo al sicuro anche quello P11. È noto che c’è ancora incertezza sul nome del prossimo flagship che succederà al P10: qualche tempo fa la notizia del salto da P10 a P20 aveva scosso il mondo mobile.

La registrazione del marchio P11
La registrazione del marchio P11

In realtà, il team che si occupa del Web per la società cinese è stata sorpresa ad allestire pagine sia per Huawei P11 che per Huawei P12. Ad ogni modo, la domanda di trademark per il marchio P11 è stata depositata in molti paesi del mondo (tra cui gli Stati Uniti), mentre quella per il marchio P20 solo negli Stati Uniti.

Lo smartphone (P11 o P20, lo scopriremo solo vivendo) si dice dovrebbe arrivare ad inizio 2018: il vicepresidente della Handsets Product Line di Huawei, Bruce Lee, ha dichiarato ai media che la società «lancerà probabilmente alcuni dispositivi al Mobile World Congress».