Huawei è stata selezionata da VimpelCom Russia come partner per la gestione delle reti di telecomunicazione integrata. Il contratto avrà una durata di cinque anni, durante i quali VimpelCom trasferirà circa 1.300 addetti.

In base all’accordo, Huawei assumerà la completa responsabilità delle reti multi-vendor fisse e mobili che si estendono dal Volga alle più remote regioni asiatiche della Russia. Il contratto prevede, inoltre, la gestione end-to-end della rete che comprende il funzionamento, la manutenzione, le operazioni sul territorio, la network assurance 24 ore su 24 e la gestione dei componenti di ricambio.

La partnership tra Huawei e VimpelCom è il primo esempio di esternalizzazione della gestione dei servizi di rete in Russia e conferma ulteriormente la forza di Huawei nell’offerta di servizi professionali, in particolare di quelli gestiti. Nel 2012 Huawei ha siglato contratti in Regno Unito, Svizzera, Indonesia e Singapore. Huawei è il fornitore di servizi gestiti che registra lo sviluppo più rapido in tutto il mondo; ad oggi ha ottenuto più di 240 contratti per servizi gestiti in oltre 60 Paesi, con una tasso di crescita composto superiore al 70% consecutivamente negli ultimi sei anni.