Huawei all’ITU Telecom World 2012 di Dubai

Nessun risultato. Prova con un altro termine.

Prodotti

Tutti

Notizie

Tutte

Huawei all’ITU Telecom World 2012 di Dubai

Huawei guida il dibattito del settore ICT in occasione dell’ITU Telecom World 2012 di Dubai

Huawei ha annunciato la sua partecipazione all’ITU Telecom World 2012 di Dubai. Oltre ad essere Platinum Sponsor dell’evento, Huawei sarà co-sponsor del Broader-Way Forum, incentrato sui benefici socio-economici delle reti nazionali a banda larga (NBN). Huawei parteciperà, inoltre, a due tavole rotonde: “eHealth in the 21st Century: Transformation and Collaboration” e “Networks with a Human Face”.

Huawei ha già organizzato una serie di Broader-Way Forum in tutto il mondo su tematiche e idee relative al settore delle telecomunicazioni, tra cui l’influenza e l’importanza della banda larga nello sviluppo economico, il digital divide, la sicurezza di rete, le tecnologie LTE e l’innovazione.

Il Broader-Way Forum, tenutosi domenica 14 ottobre, si è concentrato principalmente sulla valorizzazione dei benefici socio-economici della banda larga. L’incontro, presentato da Nigel Pugh, Telco Consulting Practice Head di Ovum, ha avuto come relatori Haruna Iddrisu, Ministro delle Comunicazioni della Repubblica del Ghana e Houliin Zhao, Vice Segretario Generale dell’ITU.

Il coinvolgimento di Huawei in otto delle nove reti nazionali a banda larga dimostra la nostra capacità di utilizzare l’innovazione per garantire agli operatori di rete benefici economici e sostenibilità”, ha affermato Paul Michael Scanlan, Vice Presidente Marketing e Sales Huawei. “L’esclusiva  strategia di approccio al mercato di Huawei, che combina la progettazione redditizia della rete al programma estensivo di trasferimento di know-how e alla rapida implementazione, si è dimostrata la soluzione ideale per gli ecosistemi di reti nazionali a banda larga”.

Una volta che la banda larga sarà accessibile e presente ovunque, la sua importanza per le reti, ma anche per i trasporti, per l'acqua, per l’energia, nonché per una sviluppo socio-economico, risulterà sempre più decisiva. La NBN, ormai parte vitale del tessuto socio-economico, rivestirà un ruolo chiave nell’ affrontare questioni di rilevanza globale quali la povertà, la recessione economica, la disoccupazione, l'analfabetismo, la produttività, e la fornitura di servizi pubblici. Tuttavia, a causa dei differenti livelli di penetrazione della banda larga nei diversi paesi, i vantaggi previsti non sono tuttora uniformi su larga scala.

Per rispondere a questi interrogativi, l’intervento di Huawei al Broader Way Forum dell’ITU 2012 ha avuto il compito di riunire i leader di settore e gli operatori in modo da stimolare un dialogo e incoraggiare un’azione mirata a migliorare l'impatto globale della banda larga in tutto il mondo. Il Forum ha identificato nuovi modelli di crescita e di business che garantiranno a tutti i settori gli strumenti necessari per sfruttare la banda larga mobile, affinché i benefici socio-economici possano essere raggiunti sia nei paesi sviluppati che in quelli in via di sviluppo.

Link copiato negli appunti

Notizie correlate

2012-10-16 22:00:00
Link copiato negli appunti

I confronti HOT di Telefonino

Tutti