L

a nuova interfaccia Sense 3.0 di HTC per sistema operativo Android, vista sul nuovo smartphone HTC Sensation, sarà riservata unicamente ai nuovi device della società taiwanese. La conferma ufficiale arriva direttamente da HTC tramite il suo canale Twitter.Le risorse hardware necessarie per la Sense 3.0 sarebbero infatti alquanto elevate ed attualmente soddisfatte unicamente dai processori dual core del Sensation e dell’EVO 3D e dall'HTC Flyer che ha un processore da 1.5GHz. Non basterebbero quindi nemmeno i chipset da 1GHz  dei nuovi Desire S ed Incredible S. <img src="/app/uploads/new_files/images/global/HTC-Tweet-Sense_5485