Da quanto viene riportato dal Wall Street Journal, pare che HTC Corp. stia faticando più del previsto a recuperare il terreno perduto negli ultimi trimestri in termini di vendite e ricavi.

Secondo quanto affermato dalla stessa azienda, infatti, il terzo trimestre 2014 non riserverà grandi sorprese, e sarà caratterizzato da valori con il segno meno davanti.

Le vendite di smartphone sono infatti previste in ulteriore calo, e la motivazione sarebbe stata individuata nelle imminenti presentazioni dei top device iPhone 6 di Apple e Galaxy Note 4 e Galaxy Alpha  di Samsung.

Secondo il CFO di HTC Chialin Chang, a peggiorare la situazione sarebbe l’oramai raggiunta maturità sul mercato di One M8, le cui vendite non solo avrebbero già raggiunto l’apice, ma saranno presto destinate a calare lentamente.

Per far fronte alla situazione, HTC ha deciso di tagliare i fondi destinati alle vendite e al marketing, senza dunque toccare la forza lavoro come recentemente avvenuto in Microsoft.

I prossimi mesi potrebbero rivelarsi fondamentali per il futuro dell’azienda, al cui interno si sta attualmente vivendo una riorganizzazione dovuta all’abbandono o al riposizionamento dei principali manager di fascia alta.

 Chialin Chang, CFO di HTC
Chialin Chang, CFO di HTC