HTC Corp. ha pubblicato i risultati fiscali non certificati relativi all’andamento finanziario dell’azienda nel terzo trimestre del 2014, mostrando un profitto inatteso e nettamente in contrapposizione con le forti perdite registrate lo scorso anno e pari a 98.5 milioni di dollari.

Nonostante le vendite continuino a mostrare alcune difficoltà, la politica di taglio dei costi inizia a portare i primi frutti. HTC ha infatti registrato un profitto di 21 milioni di dollari, pari a 0.03 dollari per azione e nettamente superiore rispetto a quanto inizialmente previsto dagli analisti.

A luglio, le vendite sono calate del 33% rispetto allo stesso mese del 2013, recuperando il 10% nel mese successivo. A settembre, infine, la riduzione su base annua è stata del 7.9%, il che ha contribuito ad ottenere un ricavo da inizio anno di 4.6 miliardi di dollari (-13%).

I ricavi trimestrali relativi al periodo luglio-settembre 2014 sono stati pari a 1.38 miliardi di dollari, mentre il risultato operativo si è assestato 5.26 milioni di dollari.

La situazione economico-finanziaria di HTC continua a non essere del tutto positiva, specialmente se si confrontano i dati appena pubblicati con quelli relativi al Q2 2014. E’ vero però che un’analisi su base annua mostra un trend in leggera crescita che fa ben sperare per le future sorti dell’azienda.

HTC

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum