La possibilità che l’azienda taiwanese HTC si lanci nel mercato degli indossabili è un'ipotesi paventata ormai da anni, esattamente da quando i wearable hanno invaso il mercato ritagliandosi una fetta importante di profitti.
Nonostante queste insistenti indiscrezioni, però, ad oggi non esiste nessuno smartwatch o smartband targato HTC, che invece ha preferito virare sulla realtà aumentata con il visore Vive, che arriverà sul mercato nella versione definitiva nei prossimi mesi.

Questa volta però HTC pare davvero intenzionata a puntare su un indossabile, e a sostenerlo è @evleaks, noto utente Twitter famoso per il rilascio di indiscrezioni (quasi sempre veritiere) dedicate proprio all'azienda taiwanese. Secondo @evleaksHTC è pronta a lanciare il proprio indossabile all'interno dell'evento previsto a marzo nel quale verrà svelato il nuovo top gamma M10, qualche settimana dopo il Mobile World Congress.

Concept di uno smartwatch Htc realizzato dal designer Hasan Kaymak.
Concept di smartwatch HTC realizzato dal designer Kaymak

Le ultime indiscrezioni infatti ci dicono che HTC abbia deciso di non sfruttare la vetrina della fiera di Barcellona per lanciare il suo nuovo smartphone, ma sia invece intenzionata ad organizzare un evento completamente dedicato ad esso. Una scelta che ha destato non poche perplessità, visto il rischio di arrivare "secondi" rispetto ai diretti competitor che invece sfrutteranno proprio il Mobile World Congress per lanciare i nuovi top di gamma.

In ogni caso, l'indossabile HTC dovrebbe successivamente arrivare sul mercato ad aprile insieme ad M10, magari venduti entrambi in un bundle per rendere più appetibile lo stesso smartphone. Non ci sono indicazioni se si possa trattare di uno smartwatch piuttosto che di una smartband, e ovviamente non sappiamo su quale OS potrebbe decidere di puntare la casa taiwanese. In ogni caso, è bene ricordare che si tratta di un rumor, e solo il tempo potrà darci una risposta definitiva su questo fantomatico wearable.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum