Poco prima che il Mobile World Congress di Barcellona dello scorso febbraio aprisse i battenti, il Chair di HTC Cher Wang aveva promesso che l’azienda si sarebbe concentrata sulla realizzazione di smartphone di fascia media e bassa al fine di massimizzare quei ricavi che le vendite di device top di gamma non sono in grado di assicurare.

Nonostante l’imminente commercializzazione del modello “All New One”, l’azienda taiwanese sta investendo notevoli risorse proprio nel segmento “economico”, progettando smartphone che offrono caratteristiche tecniche di buona qualità pur mantenendo i costi – e di conseguenza i prezzi – sufficientemente bassi.

È in questa direzione che HTC si sta muovendo con l’approvazione appena ricevuta da TENAA, la FCC cinese, del nuovo modello Desire 516, che verrà immesso sul mercato in due diverse versioni, la 516t e la 516w.

Entrambe hanno una dimensione pari a 140x72x9.7mm per 173 grammi, un display da 5” con risoluzione 540×960, connettività TD-SCDMA (dedicata al carrier China Mobile, ma non è esclusa una versione WCDMA), una fotocamera posteriore da 5 megapixel con flash LED ed una anteriore VGA.

HTC Desire 516

HTC Desire 516

HTC Desire 516

HTC Desire 516

Il modello 516t dovrebbe avere la versione 4.2 Jelly Bean del sistema operativo Android, un processore quad-core da 1.3GHz e 512MB di RAM, mentre la versione 516w sarebbe aggiornata alla versione 4.3 di Android ed avrebbe un processore quad-core da 1.2GHz con 1GB di RAM.

Non è ancora noto se HTC intenderà commercializzare il prodotto anche al di fuori dei confini cinesi.

HTC Desire 516

Le migliori offerte di oggi per HTC Desire: tutti i prezzi

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum