HTC ha citato Apple in giudizio presso la corte federale del Delaware ed ha presentato una denuncia presso la US International Trade Commission, relativa alla violazione di nove brevetti acquisiti la scorsa settimana da Google. Sono chiamati in causa da HTC sia i computer Mac che iPhone, iPod, iPad, iCloud ed iTunes.

Apple iPhone HTC Desire

Secondo l’U.S. Patent and Trademark Office, Google aveva ottenuto la proprietà dei brevetti meno di un anno fa, quattro di questi presi da Motorola, tre dalla Openwave Sistems e due da Palm. Un portavode della società di Mountain View non ha voluto commentare le ragioni del trasferimento ad HTC dei nove brevetti.

La società taiwanese ha quindi nuove armi per controbattere le accuse di violazione di brevetti depositate da Apple nei suoi confronti nei mesi scorsi. L'arrivo in aiuto di HTC da parte di Google rappresenta, tuttavia, un nuovo fronte nella disputa industriale sulla tecnologia per smartphones.

Con il perfezionamento dell'acquisizione di Motorola Mobility, Google otterrà circa 17.000 brevetti.