HTC 10 è stato ufficialmente presentato e secondo molti è il miglior top di gamma dell’azienda da alcuni anni. Il design è un compromesso ideale tra One M9 e One A9 e lo smartphone include molte delle funzionalità che ci si aspetta da un portabandiera nel 2016. Vediamo come si pone rispetto a One M9.

Schermo
Come One M9+, HTC 10 sfrutta un pannello a risoluzione Quad HD. La diagonale, rispetto ai 5 pollici di One M9, viene allargare a 5,2 pollici. Ne risentono leggermente le dimensioni: 145,9 x 71,9 per HTC 10 e 144,6 x 69,7 mm per One M9, quindi più stretto di 2 mm e lievemente più facile da usare con una mano soltanto.

HTC 10
HTC 10

Il pannello usato in HTC 10 è di tipo SuperLCD5 e dovrebbe garantire una luminosità e una resa cromatica migliore rispetto al SuperLCD3 di One M9.

Prestazioni
L’anno scorso fu Snapdragon 810, quest’anno è Snapdragon 820. HTC ha integrato ancora il chip top di gamma di Qualcomm. Al suo fianco il nuovo modello integra 4GB di RAM, un gigabyte in più rispetto ai 3GB della precedente generazione.

HTC One M9
HTC One M9

È presto per valutare le prestazioni dello smartphone, aspetteremo di poterlo provare con mano, ma siamo molto positivi rispetto al risultato finale.

Fotocamera
La fotocamera di HTC 10 integra un sensore firmato Sony da 12 megapixel con stabilizzatore ottico e doppio flash. SUl lato frontale, invece, un sensore da 5 megapixel. La bontà del sensore posteriore è già nota a tutti perché è lo stesso di Nexus 5X e Nexus 6P, osannati da questo punto di vista. Incluso anche il sistema di messa a fuoco laser.

HTC 10
HTC 10

One M9 aveva un po’ deluso da questo punto di vista. Era stata abbandonata la tecnologia UltraPixel, limitata al sensore frontale, in favore di un sensore più convenzionale da 20 megapixel, ma non aveva convinto le recensioni.

Batteria
Nel contesto di uno schermo leggermente più ampio e a risoluzione maggiore, l’ampliamento della batteria da 2.840 a 3.000 mAh potrebbe essere limitato. Android 6.0 e la sua modalità Doze aiutano quando lo smartphone è in standby, ma abbiamo qualche dubbio in merito all’autonomia con schermo acceso.

Extra
HTC 10 si mette in pari con la concorrenza rispetto a due componenti extra: il lettore d’impronte sotto il tasto fisico centrale, assente in One M9, e la porta USB-C. La ricarica rapida è compatibile con la tecnologia Quick Charge 3.0 di Qualcomm.

Prezzo
Il prezzo di HTC 10 in Italia è di 799 euro. Più alto di iPhone 6s o di Galaxy S7 al lancio. One M9 al momento può invece essere acquistato online a poco più di 400 euro. La differenza è sostanziosa e potrebbe fare la differenza per i consumatori meno esigenti su caratteristiche come il riconoscimento biometrico.

Conclusioni
C’è da essere contenti di questo HTC 10. Forse il lavoro di HTC è arrivato troppo tardi rispetto alla concorrenza, ma questo smartphone appare come un prodotto valido ed equilibrato.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum