Honor Band 4 è stato presentato ufficialmente in Cina e si appresta ad essere uno degli activity tracker più interessanti del momento. Oltre al prezzo molto allettante, che però è dedicato solo al mercato cinese, le sue caratteristiche tecniche lo rendono decisamente appetibile.

Display a colori e pulsante a sfioramento

Per la configurazione del suo smart band, il brand di Huawei ha deciso di optare per un display touch screen AMOLED a colori da 0,95" e – posizionato subito sotto – un tasto circolare a sfioramento per navigare fra impostazioni e feature.

Il resto delle linee estetiche non lo differenziano granché dagli atri prodotti di questo genere. Cinturino in silicone e corpo dello smartband in plastica e vetro di protezione. 

Non manca il sensore per il rilevamento del battito cardiaco così come la resistenza alla polvere. Degna di nota, soprattutto in questa fascia di prezzo, è la possibilità di immergerlo in acqua fino a 5ATM. In altre parole, il dispositivo non è solo impermeabile, ma anche utilizzabile durante le sessioni di nuoto.

Secondo Honor, la batteria da 100 mAh potrebbe garantire fino a 14 giorni di autonomia, in base alla tipologia di utilizzo. Presente anche un sensore NFC.

 

A bordo, le tecnologie TrueSleep 2.0 e TrueSeen 2.0

Per restituire dati il più affidabile possibile, Honor Band 4 utilizza due tecnologie di Huawei dedicate al ciclo del sonno ed all’attività fisica.

True Sleep 2.0 monitora accuratamente il sonno di chi lo indossa in ogni sua fase, inclusa quella REM. TrueSeen 2.0 si occupa invece di tenere sotto controllo costantemente il battito cardiaco durante le sessioni di allenamento (come la camminata più o meno veloce, la corse ed anche il ciclismo).

Honor Band 4 Running Edition

L'activity tracker arriva anche in edizione speciale, dedicata ai runner. Le differenze sono software, ma anche hardware. Il display è un pannello POLED monocromatico e – di conseguenza – la batteria è più piccola (77 mAh), considerando i consumi irrisori di questo genere di pannelli.

Il rilevamento dei dati delle sessioni di corsa è più accurato e dettagliato: lunghezza del passo, cadenza, posizione del peso ed anche contatto dello stesso con il terreno.

Per ora, la disponibilità è riservata esclusivamente al mercato cinese

Le due versioni di Honor Band 4 saranno disponibili in Cina a partire dal 20 settembre. Quanto ai prezzi di vendita e le varianti disponibili, il modello classico costerà circa 25€ e potrà essere ordinato in nero, blu oppure rosa.

Irrisorio il prezzo della versione dedicata allo sport. Saranno sufficienti appena 13€ – al cambio – per poterselo accaparrare. Diverse le colorazioni: nero, blu, rosso, rosa, verde ed anche giallo.

Nessuna notizia a riguardo di un possibile lancio globale, ma gli amanti degli smartband apprezzerebbero certamente la possibilità di poter acquistare quello che sembra il nemico più acerrimo di Xiaomi Mi Band 3  che – a proposito – è stato ufficializzato in Italia in queste ore.

FONTE