HONOR 20 e 20 Pro sono appena stati ufficializzati, i nuovi top di gamma dell’ebrand cinese puntano ancora una volta su qualità, design e prezzo accessibile. Ecco tutti i dettagli su specifiche tecniche, prezzi e uscita in Italia dei device.

HONOR 20 e 20 Pro: design e prestazioni

Il design dei nuovi flagship punta tutto sul vetro olografico dinamico: si tratta di un mix di strati di vetro lavorati tramite un particolarissimo processo produttivo (Triple 3D Mesh) che si completa in due fasi. Il risultato è un back panel che riflette la luce ed esalta i colori, senza rinunciare alla robustezza globale. In particolare, sull’edizione Pro il back panel garantisce un effetto 3D pieno grazie al particolare vetro utilizzato.

Sul frontale di entrambi i modelli c’è un display da 6,26″ di tipo IPS LCD con risoluzione Full HD+, rapporto d’aspetto allungato e fotocamera alloggiata sotto lo schermo al fine di garantire il massimo rapporto schermo/cornice (quasi del 92%). Particolare, probabilmente azzardata, la scelta d’implementare il lettore d’impronte digitali sul frame laterale.

Sotto la scocca dei device c’è il processore Kirin 980 supportato da due configurazioni di RAM e storage interno, che differiscono sulla base dei modelli:

  • 6/128GB su HONOR 20;
  • 8/256GB su HONOR 20 Pro.

L’autonomia energetica è garantita da una batteria da 4000 mAh sull’edizione Pro e una da 3750 mAh sulla versione standard. Entrambi i device sono dotati di sistema di ricarica rapida a cavo da 22,5W (SuperCharge). Il sistema operativo al lancio sarà chiaramente Android Pie sotto interfaccia utente Magic UI 2.1.0.

Due camera phone

Entrambi i device sono dotati di quattro sensori fotografici, ma le specifiche sono differenti. In particolare, l’edizione Pro è caratterizzata da una fotocamera principale d’eccezione: il sensore Sony IMX586 da 48MP con apertura focale molto ampia (f/1.4). A questo è affiancato una camera con super grandangolo da 16MP, una con teleobiettivo da 8MP (zoom ottico 3X, ibrido 5X e digitale 30X) e – infine – una speciale fotocamera da 2MP responsabile solo di realizzare macro. Inoltre, a bordo c’è un nuovo sistema di messa a fuoco laser.

Simile, ma con qualcosa in meno, è il comparto fotografico di HONOR 20: manca il sensore da 8MP dedicato allo zoom ottico, sostituito da una camera da 2MP responsabile unicamente della profondità di campo. Inoltre, il sensore principale da 48MP non ha la stabilizzazione ottica e conta su un’apertura focale più piccola (f/1,8). Entrambi i device contano su messa a fuoco PDAF oltre che sulla stabilizzazione elettronica d’immagine.

Il software della fotocamera continua a puntare sull’AI per offrire risultati di elevata qualità come gli scatti in notturna scattati con la speciale stabilizzazione fornita dagli algoritmi d’intelligenza artificiale.

Pensati per il gaming

La nuova serie HONOR 20 strizza l’occhio agli amanti del gaming: in particolare, HONOR 20 Pro può contare su hardware e software di ultima generazione: al fianco della GPU 3.0 c’è un sistema di raffreddamento costruito con componenti in grafene. In questo modo, non c’è alcun rischio che le performance calino a causa di una dissipazione del calore insufficiente.

Inoltre, HONOR ha collaborato con più di 25 fra i più noti produttori di videogiochi per smartphone (come Fortnite, PUBG Mobile e Arena of Valor) al fine di evidenziare le abilità di gaming phone di HONOR 20 e 20 Pro.

Prezzo e disponibilità

HONOR 20 Lite è già ufficiale da qualche giorno e disponibile in vendita a 299€ mentre HONOR 20 (nelle colorazioni Midnight Black e Sapphire Blue) e 20 Pro (nei colori Phantom Black e Phantom Blue) saranno disponibili in Italia al prezzo di – rispettivamente – 499€ e 599€.

Le migliori offerte di oggi per HONOR 20: tutti i prezzi