Annunciato ufficialmente durante il Mobile World Congress 2016, il phablet di casa HiSense, brand noto ai più soprattutto per apparecchiature elettroniche domestiche come frigoriferi, condizionatori e televisori, vanta delle caratteristiche piuttosto interessanti e un rapporto feature/price particolarmente allettante. 

Alloggiato in uno chassis realizzato in acciaio rinforzato e certificato IP67, C20 resiste ad urti e cadute accidentali, ma anche ad acqua, polvere ed umidità. Prerogativa che ne consente l’utilizzo in contesti ambientali proibitivi. 

HiSense C20
HiSense C20


Dual-SIM
e compatibile con reti 4G/LTE, è spinto da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 415 a 1,3GHz, affiancato da 2GB di memoria RAM e 16GB di spazio interno espandibile tramite MicroSD. Lo schermo, invece, è un IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1.280×720 pixel), protetto da uno strato di Corning Gorilla Glass 4

Sotto la scocca, una batteria da 3.100mAh. Due fotocamere, una posteriore da 13MP e una frontale da 5MP completano la sua dotazione principale. HiSense C2 è fornito con preinstallato il sistema operativo Google Android 5.1 Lollipop al prezzo di listino di 249 euro. Disponibile sui principali circuiti di vendita nazionali.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum