Nokia ha pubblicato i risultati per il secondo trimestre 2005: rispetto allo stesso periodo nel 2004 i ricavi sono cresciuti del 24.6 per cento, portandosi a 8,1 miliardi di Euro e i guadagni netti a 799 milioni di Euro, con un incremento del 15% ma inferiore a quanto inizialmente previsto dagli analisti soprattutto a causa del calo dei prezzi medi dei cellulari.
Nokia ha guadagnato quote di mercato in tutte i continenti tranne che nel Nord America, arrivando ad un 33% globale, due punti in più rispetto al 2004.
Jorma Ollila, CEO di Nokia, si è dichiarato soddisfatto dei risultati ottenuti ma ha previsto un calo della redditività anche per il resto dell’anno, soprattutto a causa della grossa competizione nei mercati emergenti.