Dopo appena due settimane dal lancio ufficiale
dell’ R520, il nuovo
telefonino GPRS di Ericsson, la casa svedese sta velocemente richiamando
in fabbrica tutti i terminali fin qui venduti. Infatti si è scoperto che
la catena di produzione della fabbrica di Kumla, in Svezia, conteneva
un grave errore nei settaggi del terminale e in tale modo la durata della
batteria era di molto inferiore alle specifiche fornite dalla casa.
Ericsson ha bloccato la produzione e sta
richiamando tutti i telefoni distribuiti finora, per fortuna i paesi dove
era stato lanciato l’ R520 sono solo tre. Monika Rubensson, portavoce
di Ericsson, ha invitato tutti i possessori del nuovo GPRS a portarlo
subito nel luogo di acquisto perchè possa essere sostituito. Presto
sarà fornita una nuova serie di R520 con la durata della batteria finalmente
a posto. Il problema deve essere realmente serio, se non basta un aggiornamento
software per porvi rimedio, sembra assurdo che nessuno si sia accorto
prima del grave malfunzionamento.
Veramente un triste finale per l’ultimo modello
Ericsson ‘made in Sweden’. Da questo cellulare in poi, infatti, la produzione
Ericsson sarà trasferita completamente nelle mani della società di Singapore
Flextronics.

Visualizza la scheda di questo cellulare
Ericsson R520