<

strong>Google sta lentamente muovendo i primi passi nel business hardware, prima con lo sfortunato Nexus Q, poi con Chromebook Pixel, Chromecast e l’imminente Pixel C. Ora, un nuovo rapporto sostiene che Google vuole entrare nel settore dei chipset per dispositivi Android, proprio come Apple progetta i SoC che si trovano nei suoi dispositivi iOS. Secondo The Information, Google ha iniziato a discutere di progettazione di chipset questo autunno e vuole costruire un nuovo "dispositivo per la connettività aziendale". Non è chiaro che cosa sia esattamente questo dispositivo, ma potrebbe essere una versione enterprise del router OnHub o qualcosa collegata al Pixel C.

La relazione sostiene inoltre che le idee di Google continuano a includere la progettazione di chip per smartphone, al fine di integrare meglio le caratteristiche del software con l'hardware. I punti critici di tutto il programma riguardano la ricerca di un partner di produzione, oltre al fatto che Big G dovrà essere in grado di convincere i produttori di hardware come Samsung ad utilizzare i chip che progetta. In caso contrario, non sarà molto facile vedere i benefici di un processore appositamente costruito da Google. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi!