Google Phone App, l’applicazione che gestisce le telefonate di Nexus e Android One, è un'ottima app che gode dell'integrazione con i servizi di Google (come, ad esempio, Google Search, utile a trovare informazioni sui numeri da chiamare o chiamanti).
Ora la Google App in questione si dota di nuove funzioni per prevenire le chiamate di tipo «spam», quelle inopportune, di call center insistenti o di scocciatori seriali.

spam
Google Phone App si aggiorna

Google ha annunciato un aggiornamento che apporta queste funzioni alla Phone App: dopo averla aggiornata mostrerà uno schermo rosso quando l'utente sarà raggiunto da una sospetta telefonata-spam. Inoltre, sarà possibile "flaggare" le chiamate che reputiamo spam direttamente dalla cronologia delle chiamate ricevute.
A questo punto si spera che Google abbia una buona banca dati, perché la moltiplicazione degli scocciatori, come si sa, non ha mai fine.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum