Google Pixel Slate è il primo convertibile del colosso americano. A bordo, il sistema operativo Chrome OS. Ecco tutti i dettagli.

Google Pixel Slate è leggero e sottile, con un ottimo display

Il design di Pixel Slate è stato pensato per ottenere il massimo della trasportabilità. Il device è leggero e sottile, ma con un ampio display LCD da 12.3″ con risoluzione 3000×2000 ed una densità di 239 PPI oltre a 6 milioni di pixel totali.

Sul frontale sono presenti due speaker audio, per garantire qualità stereo. Nulla del comparto multimediale è stato trascurato. Infatti, all’interno di Slate sono state implementate due fotocamere: una frontale ed una posteriore. Entrambe da 8MP, godono della possibilità di scattare con la modalità ritratto. Inoltre, il sensore frontale è ottimizzato per le videoconferenze grazie alla presenza di un grandangolo più ampio e di pixel più grandi.

La scheda tecnica

Google Pixel sarà disponibile in quattro configurazioni, con diversi processori e quantitativi di RAM e ROM. Tutti i dettagli sono disponibili qui. Il top prevede la presenza del SoC 8th Gen Intel® Core™ i7 supportato da 16GB di memoria RAM e 256GB di storage interno.

La batteria da 48WH dovrebbe garantire fino a 10 ore di utilizzo continuato e dispone anche di un sistema di ricarica rapida con output da 45W.

Chrome OS a bordo

Per garantire un’esperienza di utilizzo votata alla produttività, Google ha deciso di equipaggiare il suo Pixel Slate con Chrome OS. Il sistema operativo è stato pienamente ottimizzato per offrire un utilizzo semplificato tramite touch screen, senza trascurare la necessità di garantire un’interfaccia utente desktop assolutamente completa.

Le applicazioni compatibili con il nuovo Pixel Slate sono già parecchie. É superfluo sottolineare che questo genere di prodotti dà il massimo quando si tratta di lavorare o divertirsi online.

A bordo di Pixel Slate c’è un antivirus già installato e gli aggiornamenti avvengono automaticamente in background. Chiaramente, si tratta di misure di sicurezza che si sommano alla presenza del lettore d’impronte digitali laterale e del chip realizzato in collaborazione con Titan™ C. Quest’ultimo è responsabile della conservazione dei dati più sensibili presenti sul device.

La custodia con tastiera e la penna

Come ogni convertibile che si rispetti, anche Pixel Slate ha una custodia dedicata con la presenza di una tastiera integrata. Stando a quanto dichiarato da Google, l’esperienza di digitazione dovrebbe essere eccezionale. Fra gli accessori, è prevista anche una penna, la Pixe lBook Pen.

Chiaramente, la custodia del tablet è venduta a parte così come tutti gli altri accessori. Il prezzo della Pixel Slate Keryboard è di 199$ mentre la Pixel Book Pen costa 99$.

Prezzi e disponibilità

I mercati di arrivo di Pixel Slate per il momento dovrebbero essere unicamente gli Stati Uniti, il Canada e l’Inghilterra. L’unica colorazione disponibile sarà il Midnight Blue mentre il prezzo di partenza negli USA sarà di 599$ per la versione base.