La scorsa settimana, l'informatore Jon Prosser ha condiviso i rendering dei prossimi smartphone Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Ora, il famoso informatore Steve Hemmerstoffer (alias OnLeaks) ha collaborato con Digit India per condividere i rendering CAD di Pixel 6 Pro. Il tipster afferma che le immagini condivise da Prosser erano buone, ma non impeccabili e che i suoi rendering CAD offrono uno sguardo più accurato all'iterazione Pro.

Google Pixel 6: cosa emerge dai render?

Fin dall'inizio, i rendering CAD di Google Pixel 6 Pro mostrano che il terminale sarà dotato di un display AMOLED curvo. La dimensione dello schermo è di 6,67 pollici, ma non è chiaro se supporterà una frequenza di aggiornamento elevata. Il pannello AMOLED sarà dotato di un sensore di impronte digitali sullo schermo. Grazie alle cornici sottili e al mento leggermente spesso, Pixel 6 Pro offrirà un rapporto schermo-corpo elevato.

Pixel 6 Pro misurerà 163,9 x 75,8 x 8,9 mm e il suo spessore sarà di ben  11,5 mm in corrispondenza della sporgenza della fotocamera. Il guscio posteriore del dispositivo sfoggia un design bicolore e ha una striscia orizzontale nella parte superiore per le lenti fotografiche.

Google Pixel 6

Come si può vedere, ospita un obiettivo ultra-wide principale, un teleobiettivo periscopio, una camera sconosciuta, un flash LED e diversi sensori. Quindi, Pixel 6 Pro dovrebbe arrivare come il primo telefono Pixel con una configurazione a tripla lente.

Google Pixel 6

Non di meno, il device promette un'uscita audio stereo poiché presenta uno speaker in alto e un altro in basso. Il telefono dovrebbe supportare la ricarica wireless e il suo slot SIM sembra essere stato spostato sul bordo sinistro.

Google Pixel 6

Rapporti precedenti hanno rivelato che la serie Pixel 6 sarà alimentata dal chipset personalizzato di Google. Inoltre, non è chiaro se si tratti di un dispositivo di punta o di fascia media superiore.

Google Pixel 6

Si consiglia di attendere ulteriori rapporti per saperne di più sulle specifiche dei nuovi flagship di casa Google.

Fonte:YouTube Digit