Quando uno smartphone non è ancora ufficiale, è sempre interessante analizzare il suo eventuale passaggio da Geekbench, la celeberrima piattaforma di benchmarking. Tuttavia, è importante anche prendere le distanze da eventuali immagini rappresentative di test potenzialmente falsi: potrebbe essere il caso del leak appena trapelato a proposito di Google Pixel 4a.

Google Pixel 4a: è davvero passato da Geebkench?

Non ne siamo sicuri, sebbene ci sia un’indiscrezione trapelata con tanto d’immagine a testimonianza dei risultati dell’ipotetico test. Infatti, analizzando il documento trapelato, tutti i dati potrebbero essere accettabili, tranne uno: quello che riguarda il processore.

Infatti, la scheda del test riporta la presenza del processore Samsung Exynos 8895 proprio a bordo del prossimo medio di gamma di Big G. Cosa dovrebbe mai farci un processore, ormai datato, del colosso sud coreano a bordo di uno dei prossimi gioiellini di Google? Difficile immaginare che l’informazione possa essere reale, sarebbe una scelta strategica decisamente sbagliata.

Infatti, sebbene si tratti di un chip di punta, Exynos 8895 è pur sempre un processore ufficializzato ormai tre anni fa: un tempo lunghissimo nel mondo della tecnologia mobile. Siamo molto più propensi a pensare, dunque, che questo leak non debba essere preso in considerazione: Google rilascerà quasi sicuramente i suoi Pixel 4a con a bordo un processore Qualcomm (magari proprio un 765G, con supporto al 5G).

Le migliori offerte di oggi per Google Pixel 4: tutti i prezzi

Fonte:91mobiles