Telefonino.net ha provato il Nexus 10, tablet basato su sistema operativo Android, realizzato da Samsung per Google. Il Nexus 10 viene venduto esclusivamente da Google tramite Play Store. Attualmente l’Italia non rientra tra i paesi in cui è possibile acquistare sullo store di Google. Il device in nostro possesso ci è stato fornito da un lettore di Telefonino.net che lo ha acquistato in USA. Il prezzo di vendita è 399 euro per la versione da 16GB e 499 euro per quella da 32GB di memoria integrata.

Samsung Nexus 10

Decisamente “essenziale” la confezione di vendita in cui troviamo solo un piccolo manuale d’uso, il caricabatteria con porta USB ed un cavo dati microUSB/USB.

Sulla parte superiore del Nexus 10 troviamo il tasto di accensione e quello per la regolazione del volume. Lateralmente è posto il connettore micro USB, il jack audio da 3.5 millimetri e la porta micro HDMI. Sulla parte inferiore è presente  la contattiera per gli accessori mentre sulla parte posteriore troviamo una fotocamera con flash a LED ed il microfono. Anteriormente, protetto da un Gorilla Glass 2, troviamo un display da 10.1 pollici, il sensore di luminosità ed una fotocamera da 1.9 megapixel. Sui due lati esterni sono inseriti gli altoparlanti di sistema.

Nexus 10
Nexus 10

Le dimensioni del Nexus 10 sono di 263.9 x 177.6 x 8.9 mm per 603 grammi di peso. Ottima l’ergonomia grazie alla parte posteriore in plastica gommata che ne assicura la tenuta.

Nexus 10
Nexus 10

Tra le caratteristiche tecniche del Nexus 10 troviamo un processore dual-core Samsung Exynos 5250 da 1.7GHz Cortex A15 con 2GB di RAM, 16/32GB di memoria integrata, GPU Mali T604, NFC (Android Beam), GPS, giroscopio, barometro, WiFi  802.11 b/g/n (MIMO + HT40) e Bluetooth 4.0. La batteria ai polimeri di litio è da 9000mAh

Nexus 10
Nexus 10

Il Nexus 10 è basato sulla versione 4.2.1 Jelly Bean di Android. Come tutti i device “Nexus” non è presente nessun tipo di personalizzazione da parte dei produttori.

Partiamo con l’analisi della multimedialità. La fotocamera da 5 megapixel permette di scattare foto di discreta qualità. Tramite la nuova interfaccia utente è possibile effettuare diverse regolazioni e settare la modalità di scatto tra cui la modalità “Panorama” e “Photo Sphere”. Discreti anche i video che possono avere una risoluzione massima di 1080p.

Nexus 10
Nexus 10

Il player video ci ha permesso di visualizzare senza nessun problema tutti i nostri file di test, compresi i DivX ed i FullHD anche in formato MKV. Qualche piccolo problema solo con alcuni codec audio. Il player audio offre un’ottima qualità di riproduzione sia tramite auricolari che tramite gli altoparlanti stereo posti nella parte anteriore. Possibile la ricerca dei brani, la gestione delle playlist e l’equalizzazione audio.

Nexus 10
Nexus 10

Ottimo il display, piatto forte di questo Nexus 10. Si tratta di un pannello da 10.1 pollici con risoluzione di 2560 x 1600 pixel ed una densità di 300 ppi. La qualità di visualizzazione è davvero eccezionale.

Il browser di serie è Chrome che offre una buona velocità sia per quanto riguarda il caricamento dalla pagina che la navigazione tramite “pinch to zoom”, “doppio tap” e “pan”.

Ottimo il client email che permette un’ottima gestione delle caselle IMAP e la visualizzazione dei messaggi in HTML. La tastiera, anche se veloce e reattiva, è decisamente sovradimensionata ed occupa gran parte del display quando utilizzata in orizzontale.

Nexus 10
Nexus 10

Nexus 10
Nexus 10

In conclusione, il Nexus 10 ci è piaciuto molto in modo particolare la qualità del display anche se i neri non sono molto profondi. Molto buono anche il rapporto qualità/prezzo. Manca, purtroppo, la connettività 3G. Il sistema operativo Android in versione tablet, anche se ha compiuto notevoli passi in avanti, resta, a nostro avviso, ancora un po’ dietro ad iOS per quanto riguarda fluidità, la semplicità e la piacevolezza d’uso.