Google Maps è leader nel settore "mappe online", nonostante per anni gli utenti abbiano criticato la società per non aver mai pensato ad una capacità funzionale di navigazione offline. Ebbene, sembra che le cose stiano per cambiare. Un nuovo aggiornamento per sistemi operativi Android viene infatti rilasciato proprio in queste ore (per iOS arriverà al più presto) e introdurrà proprio la ricerca e la navigazione offline all’interno di Google Maps.

Google Maps, ora anche offline
Google Maps, ora anche offline

Inizialmente verrà chiesto all'utente di salvare una zona specifica e successivamente l'applicazione si occuperà di scaricare una mappa offline. Per impostazione predefinita, la mappa verrà aggiornata una volta ogni 15 giorni con gli update che si avvieranno quando il telefono è collegato a un caricabatterie e a una rete Wi-Fi, in modo che i dati effettivi della mappa restino sempre aggiornati.

Ci sono alcune limitazioni minori: imprese registrate su Google Maps verranno visualizzate solo con il loro nome, la classificazione a stelle e i numeri di telefono, ma non ci saranno foto o commenti. Non è neanche possibile passare ad una vista satellitare e non ci sono indicazioni stradali o di trasporto pubblico. Ma nonostante tutti questi svantaggi minori, questo è un aggiornamento di massa che consente di rispondere a uno dei commenti più inflazionati su Google Maps.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum