Google ha annunciato ufficialmente il servizio Google Wallet in collaborazione con Citi, MasterCard, First Data e Sprint. La società di Mountain View ha effettuato nella sede di New York una dimostrazione di Google Wallet che permetterà di trasformare il proprio smartphone in un "portafoglio elettronico".
Grazie alla tecnologia Near Field Communication (NFC) sarà infatti possibile scegliere, pagare e salvare utilizzando il cellulare. Attualmente il servizio è in fase di test e verrà presto rilasciato.
Google ha annunciato Google Wallet
Google ha annunciato Google WalletGoogle Wallet è una parte fondamentale del continuo impegno di Google per migliorare il modo di fare shopping sia per le imprese che per i consumatori offrendo un modo semplice di pagare e risparmiare sui prodotti fornendo al tempo stesso ai commercianti la possibilità di offrire coupon e programmi di fidelizzazione ai clienti.
Google Wallet è un app mobile e permette di memorizzare i dati delle proprie carte di credito, carte fedeltà e carte da regalo senza nessun tipo di ingombro. Quando si "tocca per pagare", il telefono automaticamente utilizza le offerte ed immagazzina i punti fedeltà offerti. In futuro potranno essere anche memorizzati i dati di carte di imbarco, biglietti ed altro. 

 
In un primo momento, Google Wallet supporterà sia MasterCard Citi che Google Prepaid Card. Google Wallet sarà anche in gradi di sincronizzare offerte di Google che potranno essere riscattare via NFC presso gli esercenti SingleTap o mostrando il codice a barre al momento del pagamento.
Google Wallet debutterà negli Stati Uniti, in estate, nelle città di New York e San Francisco e sarà compatibile con il Nexus S 4G dell’operatore americano Sprint. In futuro verrà esteso su altri smartphone ed in altri paesi.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum