Un misterioso Google Coral è comparso diverse volte su Geekbench, l’ultima volta solo ieri con informazioni che potrebbero far pensare ad uno smartphone, ma è più probabile si tratti di un nuovo Chromebook.

Google Coral su Geekbench

Il dispositivo ottiene un punteggio di ben 9235 in multi core e 3296 in single core. Non male, considerando che si tratta certamente di un prototipo ancora in fase di sviluppo. Le informazioni hardware presenti riguardano il processore, che è il Qualcomm Snapdragon 855, e l’equipaggiamento di RAM che invece ammonta a 6GB.

Quanto al software, sul prototipo sembra già essere in test l’edizione futura del sistema operativo del robottino verde, ovvero Android Q. Ignoriamo ancora per cosa stia la Q, ma sappiamo che le novità dell’OS saranno parecchie e risponderanno in parte alle richieste avanzate negli anni dagli utenti, soprattutto sotto il punto di vista della sicurezza.

google coral

Come anticipato, difficile credere si tratti di un Google Pixel 4. Non perché hardware e software non potrebbero essere compatibili con il device, ma a causa del nome in codice. Ad oggi, Google Coral è comparso su Geekbench circa 150 volte con una serie di processori differenti. Per questo motivo, è più probabile che ci si riferisca ad un nuovo – potente ed interessante – Chromebook Android in fase di progettazione.

La presenza dello Snapdragon 855 lascia ben sperare: il dispositivo potrebbe essere fra i primi a permettere la connessione dati stand alone con un modem 5G a bordo. Certo, si tratta solo di congetture, ma la possibilità non è da escludere completamente perché le tecnologie ci sono già. Non resta che sperare di scoprire qualcosa in più, magari non proveniente esclusivamente da Geekbench, utile per molti aspetti, ma che permette di scoprire pochi dettagli.

Fonte: GSM Arena