Come suo solito, Google ha silenziosamente annunciato il rilascio della versione 5.0 del sistema operativo mobile, denominato Android Lollipop.

Si tratta “della nostra più grande ed ambiziosa release Android con più di 5 mila nuove API per gli sviluppatori”, viene sottolineato nel blog ufficiale.

Android 5.0 Lollipop

Lollipop è stato progettato per essere compatibile con schermi di diverse dimensioni, dagli smartphone, ai phablet, ai tablet fino alle TV. Le canzoni, le foto, le app e le ricerche recenti presenti su un device possono essere recuperate direttamente su tutti gli altri dispositivi in modo automatico.

Il linguaggio Material Design caratterizza il sistema operativo in tutte le sue sfaccettature, rendendo possibile l’accesso alle funzioni via touch o voce in modo ancora più intuitivo, mentre sono state ottimizzate e rese ancora più fluide le transizioni.

Android 5.0 Lollipop

Lollipop offre la possibilità di controllare in modo ancora più personalizzato il device, definendo ad esempio da quali contatti si può essere contattati o quali notifiche mostrare nelle diverse situazioni che si vivono lungo la giornata. Le notifiche importanti possono essere inoltre mostrate direttamente sulla lockscreen.

La nuova funzione battery saver estende la durata della batteria fino a 90 minuti in più, mentre è stata attivata la possibilità di avere più di un account sui device – inclusa una modalità “user guest” – migliorando ulteriormente la propria privacy. A tal proposito, è stato introdotto un PIN di sicurezza o, in alternativa, una password o una sequenza.

Android 5.0 Lollipop

Android Lollipop supporta i device a 64-bit ed offre app native a 64-bit come Chrome, Gmail, Calendario e Google Play Music.

Android 5.0 Lollipop

Android Lollipop 5.0 sarà disponibile per i device Nexus 6, Nexus 9, Nexus Player, Nexus 4, Nexus 5, Nexus 7, Nexus 10 e per i device Google Play Edition nel corso delle prossime settimane.

Android 5.0 Lollipop