La notizia di un possibile ritardo sul
lancio ufficiale dei primi dispositivi basati sulla piattaforma
mobile di Google era stata lanciata qualche
giorno fa
addirittura dal Wall Street Journal. Solo poche ore
dopo quell’articolo, però, Google ha prontamente risposto con un
secco “è tutto falso”. Anche se, tutto sommato, qualche problema
c'è.

“Stiamo rispettando perfettamente
tutte le nostre scadenze e siamo veramente entusiasti del lavoro che
stiamo portando avanti con altri produttori e sviluppatori”, ha
dichiarato BigG.

Google Android
Google Android

Nessun problema nello sviluppo, quindi.
Android verrà rilasciato entro fine anno come previsto. Ma allora
chi causa questi fantomatici problemi o mezze verità? “I vari
carrier che vogliono una piattaforma personalizzata per ogni loro
esigenza. Una cosa impossibile da ottenere quando si a che fare con
una piattaforma a cui lavorano decide di aziende e altri carrier”,
ha rivelato Andy Rubin, a capo delle strategie mobile di Google.
Insomma, se i primi dispositivi tarderanno ad arrivare sul mercato
non prendetevela con il colosso di Page e Brin. Il messaggio, in
pratica, è questo.