A breve faremo la conoscenza ufficiale della nuova app di Gmail by Google, completamente riprogettata e ridisegnata. Nelle ultime settimane abbiamo assistito all’integrazione di Chat e Meet all’interno del cliente mail. L’inserimento delle videochat è stato annunciato ed è pronto per essere lanciato. Le nuove modifiche invece, verranno distribuite a breve.

Gmail: ecco la nuova versione ridisegnata

Google sta trasformando sempre più Gmail  in una “casa per il lavoro”; attraverso un’unica schermata si potrà infatti gestire tutto il proprio workflow. A tal proposito, citiamo anche il rinnovo della G Suite, presentato lo scorso lunedì.

Le nuove schermate dell’app di Gmail sono inizialmente arrivate dall’utente @Tahins su Twitter, il quale ha trovato delle schermate relative al grande aggiornamento presentato settimana scorsa nel corso dell’evento Cloud Next 20 del colosso di Mountain View. Successivamente, sono state confermate ufficialmente direttamente da Google.

Un’immagine ci presenta il client come “un hub per il lavoro”, integrato con Meet, con nuove schede in basso che recano le diciture “Stanza” e “Chat”. Come per le e-mail, Google spingerà ad intraprendere azioni sulle “chat trascurate”, ovvero conversazioni abbandonate da tempo. Lo scopo dell’azienda è quello di competere con l’applicazione di Slack, un punto di riferimento per la gestione del lavoro in team da remoto.

Il mese scorso abbiamo assistito all’update che ha introdotto le “Chat” su Gmail per il Web, relativo ai clienti G Suite. Tale novità è pensata per sostituire i classici videoritrovi, con un accesso facilitato alla messaggistica e alle stanza in full view.

Un altro punto focale sul quale BigG ha voluto porre l’accento è proprio sul “mettere insieme le cose”; visualizzando “Rooms” (le stanze), all’interno dell’app Web di Gmail, si potrà aprir un file Google Docs completo, mentre la conversazione con il nostro cliente/utente/collega apparirà accanto sul lato sinistro della schermata.

Le schede consentiranno anche la visualizzazione di “file” e “attività” condivise. Oltre a queste novità, gli utenti potranno effettuare videochiamate usufruendo della modalità “Picture-in-Picutre”, continuando a lavorare ai progetti, alle mail in tempo reale.

Durante le riunioni in teleconferenza, Google ha inserito poi nella sua nuova app di Meet, delle innovative caratteristiche, come l’alzata di mano per prendere la parola, le domande e risposte rapide, gli sfondi sfocati e personalizzati. Tutte queste news sono attese nel corso dei prossimi mesi, pertanto non disperate.

Fonte:Twitter Tahins