Terribile episodio di cronaca a
Nairobi, in Kenya. Un uomo si trovava nel parco cittadino della capitale keniota
e stava parlando al telefonino quando, all’improvviso, lo hanno bloccato due
malviventi. I due hanno tentato di sfilargli il cellulare, ma l’uomo ha tenuto
ben saldo in mano l’apparecchio.

Viste le resistenze dell’uomo,
uno dei malviventi ha tirato fuori un lungo coltello e con un colpo secco ha
tagliato la mano dell’uomo che racchiudeva il cellulare, fuggendo via con la
refurtiva ancora contenuta nel macabro moncherino. L’uomo è stato soccorso da
alcuni passanti e portato in ospedale. Inutili si sono rivelate le ricerche
della mano, per un eventuale tentativo di reimpianto.