R

ispetto ad Europa e Asia, negli Stati Uniti non si era mai diffuso a fondo l’utilizzo degli SMS.
Questa tendenza sembra aver cambiato direzione, considerando i dati diffusi dalla CTIA (Cellular Telecommunications Industry Association).
Negli ultimi sei mesi del 2005 infatti gli americani avrebbero mandato 48,7 miliardi di messaggi, il 50 per cento in più rispetto ai sei mesi precedenti.
Grazie all’introduzione di tariffe agevolate per l’invio di messaggi da parte dei maggiori operatori statunitensi e al grande successo fatto riscontrare dalle votazioni via SMS del reality show ‘American Idol’, il pubblico americano ha infatti iniziato ad utilizzare maggiormente gli SMS.