Dopo essere passato dal TENAA, il Gionee M2017 ha fatto la sua comparsa ufficiale. Lo smartphone è fabbricato in metallo e simil-pelle per quanto riguarda la parte posteriore. Il display, così come era stato spifferato, è curvo ed è protetto da vetro zaffiro. Snocciolando le caratteristiche di questo potente device abbiamo un display da 5,7 pollici QHD (2.560 x 1.440) di tipo AMOLED, un processore octa-core Snapdragon 653 e GPU Adreno 510, 6GB di RAM, 128GB (o 256GB) di memoria interna, dual cam sul retro (fotocamere da 12 e 13 megapixel) con LED, selfiecam da 8 megapixel e Android 6.0 con skin Amigo OS 3.5.

Gione M2017
Gionee M2017

La batteria è davvero grande: 7.000 mAh, con supporto per la ricarica veloce di Qualcomm, Quick Charge 3.0. Da quanto afferma il costruttore, la batteria garantisce 25 ore di riproduzione video continua e 915,42 ore di stand-by. Sotto il display è alloggiato un lettore d’impronte digitali.

Il Gione M2017, che può essere preordinato in Cina, ha due colorazioni: oro e nero. Lo smartphone è disponibile in due versioni: la standard costa 6.999 yuan (950 euro circa), mentre la seconda, in esclusiva pelle di alligatore lavorata in Italia, 16.999 yuan (2.300 euro circa). Leggermente più costosi, sebbene ancora non sia stato comunicato, i modelli con 256GB di memoria interna.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum