Il TENAA è sempre ricco di sorprese. Qualche ora fa nel database dell’ente cinese di certificazione degli apparati di telecomunicazione è spuntato un nuovo device; si tratta del Gionee GN5005.

Gionee GN 5005 (fronte)
Gionee GN 5005 (fronte)

Le informazioni su questo smartphone di fabbricazione cinese purtroppo al momento sono poche. Dalla scheda rinvenuta è possibile comunque evincere che il nuovo Gionee GN5005 sarà gestito da un processore – di marca e modello ignoti – formato da 4 core cloccati a 1,25GHz. Come display il device monterà un pannello da 5 pollici con risoluzione HD.
Per la memoria dovrebbero esserci a disposizione dell’utente 3GB di RAM e storage da soli 16GB. Niente di speciale nemmeno per le fotocamere: il sensore di quella posteriore arriva appena a 8 megapixel, mentre quello impiegato nell’anteriore è anche peggio: 5 megapixel.
L’unico elemento davvero valido – e degno di considerazione – è la batteria: che vanta 4.000mAh di carica massima.

Gionee GN 5005 (retro)
Gionee GN 5005 (retro)

Android 6.0 Marshmallow sarà il sistema operativo deputato alla gestione del dispositivo. Chiudono la scheda tecnica – al solito – il peso e le misure: il Gionee GN5005 è lungo 144,3mm, largo 70,5mm e spesso 8,6mm. Peserà 140 grammi.
Sul design non c’è molto da dire. Sul retro c’è una sola fotocamera con un solo led per il flash. Al centro del pannello posteriore il produttore ci ha piazzato il suo logo (in colore nero). Il materiale per la scocca non è chiaro: potrebbe essere plastica ma non è certo. Tra le opzioni colore ci sarà sicuramente l’oro – viste queste foto – ma non sappiamo se sarà l’unica. Forse no. Non è chiaro nemmeno quando avverrà il lancio ufficiale – forse a breve. Stessa cosa dicasi per il prezzo: non noto. Comunque questo smartphone, viste le caratteristiche, non dovrebbe costare tanto. Anzi di certo porterà un prezzo di cartellino decisamente basso.