I Samsung Galaxy S8 e S8+ sono due telefoni con display molto fragili. Gli schermi sono però facilmente riparabili e a prezzi tutto sommato non elevati. Lo dice un recente articolo di Motherboard, che ha contattato alcuni negozi di assistenza indipendenti e ha ricevuto conferma che è possibile sostituire lo schermo dell’ammiraglia coreana con una certa facilità e convenienza. Il display dei Galaxy S presenta un tipo di protezione Gorilla Glass 5 su entrambi i lati, ma il vetro resta sempre vetro e vari test confermano che è soggetto a rompersi abbastanza facilmente.

SquareTrade ha eseguito un test di resistenza sul Galaxy S8, consistente nel lasciar cadere e far rotolare il telefono. "Il Galaxy S8 è il primo telefono testato che si è rotto alla prima caduta su tutti i lati", ha affermato SquareTrade nel video che accompagna la prova. Quando però si tratta di coprire i costi di sostituzione, ecco la sorpresa: i prezzi per sostituire i display dei Galaxy S8 si aggirano intorno a 200 dollari, da 50 a 100 dollari in meno rispetto al prezzo che era richiesto per sostituire lo schermo del Galaxy S7. In confronto, il prezzo per la sostituzione dello schermo di un iPhone 7 era di circa 300 dollari al momento del lancio.