Citando fonti industriali, il Korea Herald riporta che Samsung sta già effettuando gli ordini delle varie componenti hardware per il prossimo Galaxy S8, che potrebbe essere svelato il 26 marzo 2017, il giorno prima dell’inizio ufficiale del prossimo Mobile World Congress. Oltre alle indiscrezioni già trapelate – rimozione del tasto fisico Home, lettore di impronte digitali all'interno del display e configurazione dual camera -, Samsung dovrebbe anche stavolta usare due SoC diversi, a seconda del mercato di destinazione.

Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge

Uno sarebbe il proprietario Exynos 8895 e l'altro il Qualcomm Snapdragon 830. Entrambi i chipset saranno realizzati negli impianti di produzione di Samsung con processo a 10nm, che li renderà più piccoli e più a basso consumo. Altri rumors indicano una velocità massima di 3GHz per l'Exynos 8895, insieme a un miglioramento del 70% dell'efficienza di elaborazione dell'immagine rispetto al suo predecessore. I dettagli sullo Snapdragon 830 sono invece scarsi, ma entrambi avranno comunque parità di prestazioni.