A settembre, Samsung ha lanciato il suo smartphone entry-level della gamma Galaxy S20: stiamo parlando ovviamente dell’ottimo Galaxy S20 FE (Fan Edition) nelle sue iterazioni 4G LTE e 5G. Il device è riuscito a raccogliere molta attenzione attorno a sé, complice il suo prezzo contenuto e le sue specifiche da flagship. Certo, vi sono alcune rinunce, ma non sono stati fatti compromessi significativi: il telefono è – a tutti gli effetti – un ottimo prodotto che da “filo da torcere” a tanti altri gadget ben più costosi e più recenti. A detta di qualcuno, il Galaxy S20 FE risulta essere una scelta addirittura migliore della versione “vanilla” o della Plus, a causa del suo rapporto qualità-costo di vendita al dettaglio. Tuttavia… non è tutto oro quel che luccica.

Galaxy S20 FE: terzo update per risolvere il problema al touchscreen

Sebbene l’S20 FE sia un’opzione davvero valida, diversi utenti hanno iniziato a segnalare un grave problema relativo al touchscreen. Per qualche motivo infatti, molti consumatori hanno riferito che il display smette di rispondere o di leggere l’input del dito senza motivo alcuno. Inoltre, pare che ci sia anche un’animazione di scorrimento abbastanza tremolante ed innaturale. In alcuni casi, i clienti si sono trovati costretti a forzare il riavvio dello smartphone per risolvere i problemi relativi allo schermo fallace. Per risolvere il problema del touchscreen, Samsung ha già rilasciato tre aggiornamenti per il Galaxy S20 FE nelle ultime due settimane.

Il primo aggiornamento è stato implementato nella terza settimana di ottobre con la versione firmware G78xxXXU1ATJ1. Poco dopo, Samsung ha pubblicato la versione del firmware G78xxXXU1ATJ5. Con entrambi gli aggiornamenti, il colosso sudcoreano ha provato a migliorare la reattività del touchscreen del device. L’azienda ha ora lanciato il terzo aggiornamento e, sorpresa delle sorprese, il dispositivo ancora non risponde come dovrebbe al tocco.

Il terzo aggiornamento consecutivo, fra le tante novità introdotte, mira a risolvere soprattutto il problema relativo al touchscreen. Con la versione del firmware G781BXXU1ATK1 arriva anche l’ultima patch di sicurezza Android aggiornata a novembre 2020. Sebbene l’aggiornamento non fixi del completamente il guasto di cui abbiamo parlato, sembra che con i prossimi update si potrà risolvere del tutto. Speriamo.

A partire da ora, il nuovo firmware è attualmente disponibile solo per le varianti con processore Snapdragon. Detto questo, dovrebbe arrivare globalmente in tutti i mercati nei prossimi giorni. Controllate le impostazioni!

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S20 FE: tutti i prezzi

Fonte:SamMobile