DJ Koh, CEO di Samsung, ha dichiarato ad alcuni giornalisti presenti al Mobile World Congress di Barcellona che è previsto un aggiornamento di Bixby, l’assitente virtuale dall'avanzata AI, e che sarà il Galaxy Note 9 il primo smartphone ad implementarlo.

A partire dal dicembre scorso, sono state oltre 800 le società che hanno testato la beta pubblica dell'assistente virtuale.

Hello Bixby
Hello Bixby

Bixby 2.0 non dovrebbe limitarsi a servire gli smartphone ma tanti altri dispositivi che usano il riconoscimento vocale. Un impiego potrebbe essere quello, nelle intenzioni di Samsung, all'interno delle proprie Smart TV, a partire dai suoi pezzi forti, le tv QLed.

Eui-Suk Chung, vicepresidente esecutivo della casa sudcoreana,ha dichiarato che «Bixby non si legherà a un dispositivo specifico. L'obiettivo è renderlo ubiquo».