DxOMark, prima che l’anno chiuda il sipario, si premura di fare posto, sul podio della sua classifica, al super smartphone di Samsung con il pennino: il Galaxy Note 5 ottiene infatti un punteggio complessivo di 86, conquistando quindi il terzo posto della classifica che premia il comparto fotocamera migliore dei telefoni cellulari, a un solo punto di distanza da Galaxy S6 Edge+ e Xperia Z5.

Detto questo, siamo obbligati a fare un paio di considerazioni: che il phablet col pennino sia a un tiro di schioppo dall'S6 Edge+ è presumibile, visto che entrambi sono usciti nello stesso periodo e sono quindi simili sotto molti aspetti, in cui rientrano, ad esempio, le stesse fotocamere. Per le stesse ragioni, stupisce che le prestrazioni registrate differiscano.

Punteggio altissimo
Punteggio altissimo

Il Note 5 ha la stessa resa sia sotto l'aspetto dell'esposizione che dell'accuratezza dei colori dell'S6 Edge+. Così come condivide con lo smartphone Sony l'ottima fedeltà dei dettagli anche in condizioni d'illuminazione precaria.
d ha ereditato anche i difetti, come la sovresposizione accentuata quando si è all'aperto.
Quello che ha danneggiato la performance del Note 5, non consentendogli di agguantare i primi posti, è stata, probabilmente, la non perfetta messa a fuoco automatica.